Via libera Antitrust all’acquisizione IVRI

7 Settembre 2019

“L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha ufficialmente confermato il via libera all’acquisizione di IVRI da parte di Sicuritalia, “in quanto essa non dà luogo a costituzione o rafforzamento di posizione dominante, tale da eliminare o ridurre in modo sostanziale e durevole la concorrenza”.

Come è noto, la società guidata da Lorenzo Manca ha acquisito poche settimane fa il secondo operatore italiano del settore, dando così vita ad un polo della sicurezza con 650 milioni di ricavi e 15 mila dipendenti, leader nazionale oggi in grado anche di accompagnare autorevolmente il Made in Italy nel mondo, fornendo in modo integrato e sinergico una vasta gamma di attività di sicurezza: dalla Vigilanza Privata al Trasporto Valori, dai Sistemi di Sicurezza ai Servizi Fiduciari, dalla Travel Security alle Investigazioni ed alla Cyber Security.”

Fonte: Il Sole 24 Ore

Condividi su: