Travel
News

14/04/2024 - Israele - Stati Uniti contrari a controffensiva Israele

14/04/2024 - Israel - United States against Israeli counter-offensive

12/04/2024 - Haiti - Istituito il Consiglio presidenziale di transizione

12/04/2024 - Haiti - Presidential Transitional Council established

11/04/2024 - Iran - Teheran temporeggia ancora sul possibile attacco contro Israele

11/04/2024 - Iran - Tehran is still stalling on a possible attack against Israel

10/04/2024 - Israele - Annunciata apertura valico Gaza nord per aiuti umanitari

10/04/2024 - Corea del Sud - Opposizione vince le elezioni legislative

10/04/2024 - South Korea - Opposition wins legislative elections

10/04/2024 - Israel - Opening of northern Gaza border crossing for humanitarian aid

 

14/04/2024 - Israele - Stati Uniti contrari a controffensiva Israele

Durante una telefonata con il Primo ministro d'Israele Benjamin Netanyahu, il Presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha espresso la contrarietà del proprio Paese a una eventuale controffensiva israeliana contro l'Iran per l'attacco subito nella notte. Inoltre, il Segretario della Difesa Austin ha ribadito che l'Esercito degli Stati Uniti rimane comunque pronto e disponibile a sostenere nuovamente qualsiasi operazione militare in difesa di Israele e della stabilità della regione, ribadendo l'intenzione di Washington di non alimentare l'escalation e chiedendo all'Iran di cessare immediatamente qualsiasi ostilità.

 

14/04/2024 - Israel - United States against Israeli counter-offensive

During a phone call with Israeli Prime Minister Benjamin Netanyahu, United States President Joe Biden expressed his country's opposition to a possible Israeli counteroffensive against Iran for the attack suffered during the night. Furthermore, Secretary of Defense Austin reiterated that the United States Army remains ready and available to once again support any military operation in defense of Israel and the stability of the region, reiterating Washington's intention not to fuel the escalation and calling on Iran to immediately cease all hostilities.

 

12/04/2024 - Haiti - Istituito il Consiglio presidenziale di transizione

Il Presidente Henry ha firmato il decreto che istituisce il Consiglio presidenziale di transizione. I membri del Consiglio dovranno procedere "rapidamente" alla nomina di un Primo Ministro e di un Governo “inclusivo” delle diverse istanze della nazione. L'obiettivo del Consiglio è ripristinare l'ordine pubblico e la stabilità del Paese. Il termine ultimo del mandato del Consiglio è fissato al 7 febbraio 2026. Il Consiglio non è ancora formalmente al comando del Paese e Ariel Henry si dimetterà insieme al suo Governo dopo la nomina di un nuovo Primo Ministro, precisa il documento.

 

12/04/2024 - Haiti - Presidential Transitional Council established

President Henry signed the decree establishing the Presidential Transitional Council. The members of the Council will have to proceed "quickly" with the appointment of a Prime Minister and a Government "inclusive" of the various instances of the nation. The Council's objective is to restore public order and stability in the country. The deadline for the Council's mandate is February 7, 2026. The Council is not yet formally in charge of the country, and Ariel Henry will resign along with his Cabinet following the appointment of a new Prime Minister, the document states.

 

11/04/2024 - Iran - Teheran temporeggia ancora sul possibile attacco contro Israele

Negli ultimi giorni, segnali indicano che l'Iran si stia preparando per un possibile attacco di vendetta contro Israele, in risposta all'assassinio di un alto ufficiale della Forza Quds lo scorso 01 aprile. Tuttavia, questo attacco è stato temporaneamente sospeso o modificato dopo gli avvertimenti espliciti provenienti dagli Stati Uniti. L'amministrazione Biden ha chiarito il suo impegno nel proteggere Israele e ha trasferito questo messaggio anche all'Iran attraverso intermediari regionali. Israele e gli Stati Uniti stanno operando su più fronti, sia politici che militari, in vista di possibili azioni di vendetta iraniane. Entrambi si stanno preparando per una possibile escalation della situazione, monitorando attentamente l'evolversi degli eventi. Nonostante la tensione, entrambe le parti desiderose di evitare una guerra regionale o un conflitto diretto con l'Iran. Tuttavia, l'Iran mostra una determinazione a vendicarsi in modo proporzionato, coinvolgendo le sue filiali regionali senza provocare una guerra totale. La situazione rimane dinamica e incerta, richiedendo una costante vigilanza e preparazione da parte di tutte le parti coinvolte.

 

11/04/2024 - Iran - Tehran is still stalling on a possible attack against Israel

In recent days, signs indicate that Iran is preparing for a possible revenge attack against Israel, in response to the assassination of a senior Quds Force officer on April 1. However, this attack was temporarily suspended or modified after explicit warnings from the United States. The Biden administration has made clear its commitment to protecting Israel and has also conveyed this message to Iran through regional intermediaries. Israel and the United States are operating on multiple fronts, both political and military, in view of possible Iranian revenge actions. Both are preparing for a possible escalation of the situation, carefully monitoring the evolution of events. Despite the tension, both sides are keen to avoid a regional war or direct conflict with Iran. However, Iran shows a determination to retaliate in a proportionate manner, involving its regional branches without provoking an all-out war. The situation remains dynamic and uncertain, requiring constant vigilance and preparation from all parties involved.

 

10/04/2024 - Israele - Annunciata apertura valico Gaza nord per aiuti umanitari

Il Ministro della difesa Yoav Gallant ha annunciato l'imminente realizzazione di un valico di frontiera nel nord della Striscia di Gaza, per facilitare l'arrivo e la distribuzione di aiuti umanitari alla popolazione palestinese. In particolare, il valico dovrebbe essere stabilito tra il villaggio israeliano di Zikim e il villaggio palestinese di As Siafa. Durante la conferenza stampa, Gallant ha annunciato che Israele si impegnerà a facilitare l'arrivo e la consegna di aiuti umanitari per Gaza e transitanti attraverso il porto di Ashdod, distante appena 30 km dal luogo in cui sorgerà il valico.

 

10/04/2024 - Corea del Sud - Opposizione vince le elezioni legislative

Fonti giornalistiche riportano che il principale partito d'opposizione, il Partito Democratico della Corea (DP), avrebbe vinto le elezioni legislative tenutesi nel Paese. Stando agli ultimi risultati, il DP assieme ai suoi alleati dell'opposizione avrebbero conquistato circa 178-196 dei 300 seggi dell'Assemblea nazionale, contro i 85-105 stimati per la coalizione guidata dal partito conservatore del Partito del Potere Popolare (PPP) dell'attuale presidente Yoon Suk Yeol. Alle elezioni precedenti, il DP aveva conquistato 154 seggi. La vittoria dell'opposizione liberale e progressista contribuirà probabilmente a indebolire ulteriormente la popolarità di Yeol e del suo partito.

 

10/04/2024 - South Korea - Opposition wins legislative elections

News sources report that the main opposition party, the Democratic Party of Korea (DP), won the legislative elections held in the country. According to the latest results, the DP together with its opposition allies would have won around 178-196 of the 300 seats in the National Assembly, compared to the 85-105 estimated for the coalition led by the conservative People's Power Party (PPP) of the current president Yoon Suk Yeol. In the previous elections, the DP had won 154 seats. The victory of the liberal and progressive opposition will likely contribute to further weakening the popularity of Yeol and his party.

 

10/04/2024 - Israel - Opening of northern Gaza border crossing for humanitarian aid

Defense Minister Yoav Gallant has announced the imminent construction of a border crossing in the northern Gaza Strip, to facilitate the arrival and distribution of humanitarian aid to the Palestinian population. In particular, the crossing should be established between the Israeli village of Zikim and the Palestinian village of As Siafa. During the press conference, Gallant announced that Israel will undertake to facilitate the arrival and delivery of humanitarian aid for Gaza and transiting through the port of Ashdod, just 30 km away from where the crossing will be built.

Sicuritalia Security Solutions

Sicuritalia opera al fianco delle principali realtà corporate italiane e internazionali erogando servizi a tutela del patrimonio aziendale di persone, beni e informazioni attraverso la divisione Security Solutions.​

​Grazie a uno staff di risorse operative ed esperti analisti, Sicuritalia Security Solutions offre le soluzioni tecnico-operative più idonee a rispondere alle esigenze di sicurezza e gestione delle criticità a livello globale.​

INTELLIGENCE

Analisi ed elaborazione di reportistica a supporto dei manager per la valutazione del business,dei profili di rischio e delle decisioni strategiche. Affianchiamo le aziende nella corretta gestione dei rischi reputazionali, economici e competitivi che derivano da uno scenario globalizzato e deframmentato.

SCOPRI DI PIÙ

INVESTIGAZIONI, PRIVACY E PREVENZIONI FRODI

Sicuritalia supporta le aziende nell’affrontare minacce esterne, derivanti dalla fuga di informazioni confidenziali e/o violazioni dei diritti di esclusiva, e minacce interne, riconducibili alla condotta infedele di dipendenti, manager e soci.

SCOPRI DI PIÙ

SICUREZZA DEL PERSONALE VIAGGIANTE E GESTIONE CRISI

Sicuritalia opera nel garantire il più efficace ed efficiente livello di sicurezza al personale viaggiante dei propri Committenti, supportandoli nella gestione degli obblighi imposti dal principio internazionale di duty of care.

SCOPRI DI PIÙ

CONSULENZA PER LA GESTIONE DEL RISCHIO E DELLA SICUREZZA

Sicuritalia svolge attività di consulenza strategica in ambito di risk e security management, supportando i propri Committenti nel riconoscere le minacce a cui sono quotidianamente esposti e nel dotarsi degli opportuni strumenti di prevenzione e contrasto.

SCOPRI DI PIÙ

INTELLIGENCE

Analisi ed elaborazione di reportistica a supporto dei manager per la valutazione del business,dei profili di rischio e delle decisioni strategiche. Affianchiamo le aziende nella corretta gestione dei rischi reputazionali, economici e competitivi che derivano da uno scenario globalizzato e deframmentato.

SCOPRI DI PIÙ

INVESTIGAZIONI, PRIVACY E PREVENZIONI FRODI

Sicuritalia supporta le aziende nell’affrontare minacce esterne, derivanti dalla fuga di informazioni confidenziali e/o violazioni dei diritti di esclusiva, e minacce interne, riconducibili alla condotta infedele di dipendenti, manager e soci.

SCOPRI DI PIÙ

SICUREZZA DEL PERSONALE VIAGGIANTE E GESTIONE CRISI

Sicuritalia opera nel garantire il più efficace ed efficiente livello di sicurezza al personale viaggiante dei propri Committenti, supportandoli nella gestione degli obblighi imposti dal principio internazionale di duty of care.

SCOPRI DI PIÙ

CONSULENZA PER LA GESTIONE DEL RISCHIO E DELLA SICUREZZA

Sicuritalia svolge attività di consulenza strategica in ambito di risk e security management, supportando i propri Committenti nel riconoscere le minacce a cui sono quotidianamente esposti e nel dotarsi degli opportuni strumenti di prevenzione e contrasto.

SCOPRI DI PIÙ

Global Travel Risk Map - Aprile 2024

Il nostro Travel Security Operation Center monitora costantemente i rischi potenzialmente impattanti sul personale viaggiante. Consulta e scarica la nostra Global Travel Risk Map, aggiornata mensilmente, e contattaci per avere gratuitamente una versione cartacea.