Dove nascondere gli oggetti preziosi in casa

Dove nascondere gli oggetti preziosi in casa

Tenere banconote in contanti in casa non è mai una buona idea, ma può servire avere una somma consistente di denaro liquido per tutte le evenienze quotidiane, come pagare un tecnico professionista in caso di guasto, o il corriere con contrassegno. Allo stesso tempo, è utile trovare un posto sicuro dove nascondere gli oggetti preziosi come gioielli, beni di lusso, orologi e articoli elettronici costosi.

In questa guida pronta all’uso scoprirete quali sono le strategie per proteggere i propri valori in casa, lontano da occhi indiscreti, ladri e persone malintenzionate.

Dove nascondere i soldi in casa?

C’è chi utilizza degli escamotage, come libri e volumi pesanti e pieni di polvere, e nascondere banconote sonanti fra le pagine di un vecchio di libro in cui nessuno andrebbe a cercare (forse). Oppure, chi li mette sotto il materasso: sono diventati talmente dei luoghi comuni e delle usanze popolari, che questi luoghi non sono più dei perfetti nascondigli!
Quello di cui avete bisogno è una cassaforte con combinazione, nascosta ad arte in casa.
Come prima cosa, vi consigliamo di scartare come possibili luoghi della vostra cassaforte, lo studio e la sala da pranzo, ma di preferire la cucina, il bagno o la cameretta dei bambini che, di solito, sono stanze meno controllate dai ladri.
Una delle tante scelte vincenti è di installare una cassaforte incassata nel pavimento, assicurandoti della profondità e della mancanza di tubature e impianti sottostanti.

Collocare una cassaforte incorporata nel pavimento vi garantisce un’ottima discrezione: per ottimizzare il tutto è necessario metterci sopra il listello del parquet o una mattonella del pavimento.

Un’alternativa è di mettere sopra alla cassaforte un tappeto, oppure un mobile pesante, ma questo va deciso in base alla frequenza con la quale la aprite e la utilizzate.
Non conviene scegliere questa opzione se la usate molto spesso, non è per niente pratico.

Come camuffare una cassaforte a muro

Non sapete dove nascondere denaro e gioielli in casa? Un’altra alternativa è la classica cassaforte a parete, ma è necessario saperla camuffare per bene perché i ladri più esperti sanno dove cercare: quindi, scegliete un pilastro o una colonna della casa, al posto del tradizionale quadro o dello specchio del salotto, veri e propri cliché.

L’unico inconveniente di questa opzione è che è necessario creare un foro abbastanza grande che lasci passare la cassaforte e la tromba della cavità, sia nel caso di uno scrigno compatto, sia del caveau dalle dimensioni considerevoli.

Alcuni segreti per nascondere al meglio oro e gioielli in casa

Un posto sicuro è la cappa della cucina, oppure il quadro elettrico in cui di solito i ladri non vanno a cercare; un altro spazio protetto è la tromba delle scale, ma anche il bocchettone dell’impianto di aspirazione.

Sperando che nessun ladro e alcun aspirante Lupin sia alla lettura, ecco tutti i luoghi più impervi in cui potete nascondere al meglio una cassaforte:

nascondete la cassaforte a muro nella parte bassa della parete, dietro a una presa elettrica uguale e allineata alle altre
– la cassaforte a muro è particolarmente efficace lungo il battiscopa del pavimento
dietro a un quadro molto grande e voluminoso
– la profondità della cassaforte deve essere posizionata a filo del muro stesso, senza rientranze o protuberanze esterne
– mettete la cassaforte mobile in un luogo impervio e difficile da raggiungere dai ladri, come rientranze del soffitto e in alto
– cercate di mettere in difficoltà i ladri e non lasciate oggetti e beni di valore in bella mostra

Dove nascondere i soldi in casa in modo pratico e veloce

Se non avete a disposizione una cassaforte a muro o mobile, e avete la necessità di nascondere delle banconote di denaro in contante, ecco quali sono i migliori nascondigli per i vostri oggetti di valore:

– dietro a una presa elettrica finta
– in una bocchetta dell’impianto di aerazione
– in un libro cavo
– dietro al battiscopa
– dentro a un vaso delle piante
– in frigorifero
– nelle tasche cucite di alcuni rivestimenti di tappezzeria
– dentro a un sacchettino nella confezione del riso
– dietro a un cassetto

Come proteggere i propri oggetti di valore dai ladri

La cassaforte è il mezzo migliore per tenere lontano dai ladri i propri beni di lusso, e deve essere incassata nel pavimento o nel muro per essere davvero efficace.

Vi consigliamo di associare la vostra cassaforte a un sistema di antifurto wireless, o addirittura a un impianto di allarme collegato h24 alla Centrale Principale, soprattutto se si tratta di beni di lusso e di valore come quadri antichi e opere d’arte dal valore incommensurabile.
Un’altra valida opzione può essere la videosorveglianza privata tramite app, con la quale potete monitorare la casa sul vostro smartphone.

Come fanno i ladri a trovare i soldi in casa?

Per concludere questa guida, riportiamo una sorta di memorie del ladro più rodato, e la lista completa di dove va a cercare quando è a caccia di denaro e banconote sonanti:

– la camera da letto
cassetti di armadi e comodini
– dentro alle federe del letto
– il soggiorno e il salotto
– dentro ai divani
– dentro ai libri
– sotto al tappeto
– in cucina nei vasetti dei biscotti e nei cassetti
– in bagno nella tavoletta del wc
– in ingresso nel tappetino dell’uscio

Dove nascondere i soldi e i consigli di… un ladro!

Di solito, i bambini non hanno soldi e quindi un ladro non andrebbe mai a cercare dentro alla cesta dei giocattoli: ricordatevi, inoltre, che il ladruncolo meno esperto ha fretta di uscire per non venire scoperto, quindi non ha molto tempo per scovare delle banconote, ad esempio, nelle scatole dei mattoncini delle costruzioni.
Inoltre, un trucco del mestiere è di segnalare la presenza di gioielli e di denaro con delle scritte, e porvi qualcosa di esiguo: il ladro, una volta scoperto il nascondiglio, penserà che il resto dei valori sono protetti nel caveau della banca e, a meno che non sia ostinato e informato in tutti i dettagli del colpo, si accontenterà di portare via quello che trova nell’immediato e sotto ai suoi occhi.
In ogni caso, vi consigliamo di installare una buona cassaforte e una cassetta di sicurezza in cui mettere denaro, gioielli preziosi in oro e diamanti, oppure orologi di lusso e piccoli averi.

Come proteggere la propria casa dai ladri

Oltre a queste accortezze per tutelare la propria casa dai furti dei ladri, è chiaro che risulta indispensabile un sistema di allarme intelligente non solo per proteggersi, ma anche per avere le prove schiaccianti per richiedere il risarcimento danni dall’assicurazione per i furti in casa.

 

Antifurto Protezione24 Casa di Sicuritalia è un antifurto tecnologico e intelligente che previene le intrusioni in casa per mezzo di fotocamere di sorveglianza, sensori di movimento a infrarossi e un’app che permette di visionare in streaming quello che accade all’interno della propria abitazione, naturalmente in linea con l’attuale normativa sulla videosorveglianza privata.

EXPOCASA

Condividi su: