Impianto di allarme e domotica: quando la casa è smart e anche sicura

allarme domotica

Cosa si intende per casa smart

Al giorno d’oggi si sente parlare sempre più spesso di “Smart Home”: una casa intelligente dove ogni dispositivo è connesso alla rete e si interfaccia con lo smartphone, permettendoci di monitorare il suo stato o di effettuare alcune operazioni anche quando siamo fuori casa.

Con una casa smart, possiamo ad esempio controllare la nostra telecamera collegata allo smartphone via app, che consente di vedere cosa accade a casa nostra in tempo reale direttamente o di ricevere una notifica con foto quando viene rilevato un movimento o un suono sospetto, oppure possiamo spegnere una luce che ci siamo dimenticati accesa perché usciti di fretta.

Nel 2019, in Italia, il mercato della smart home ha raggiunto un valore di 530 milioni di euro*, con un aumento del 40% rispetto al 2018, trainato da soluzioni per la sicurezza, smart home speaker ed elettrodomestici che complessivamente coprono oltre il 60% del mercato.

Insieme al mercato cresce la diffusione degli oggetti smart nelle case: il 40% possiede almeno un oggetto smart, con soluzioni per la sicurezza e smart home speaker in cima alle preferenze degli acquirenti.

Sempre più aziende stanno lavorando al lancio di nuovi servizi per la Smart Home: gli esempi sono numerosi e spaziano dal pronto intervento garantito da aziende di vigilanza in caso di tentativo di infrazione, come nel caso dell’antifurto casa Sicuritalia, al supporto per la riduzione dei consumi energetici, al riordino automatico dei prodotti di cui si stanno esaurendo le scorte, fino alla possibilità di migliorare l’assistenza agli anziani e preservarne la sicurezza personale.

Cosa ha a che fare la domotica con la sicurezza?

Le soluzioni per la sicurezza si confermano al primo posto in termini di quote di mercato della smart home, con un valore di 150 milioni di euro, pari al 28% della spesa (+15% nel 2019)*.

Grazie alla tecnologia in costante evoluzione, è possibile mettere in sicurezza la propria casa con un antifurto casa domotica e impianti di videosorveglianza domotica gestibili da remoto. Si tratta di un sistema antifurto innovativo che sfrutta una serie di tecnologie che ne facilitano l’utilizzo e l’installazione.

Allarme e domotica: gestire l’antifurto ora è più semplice

Grazie al collegamento dell’allarme casa con lo smartphone, c’è la possibilità di monitorare le telecamere di videosorveglianza da remoto per verificare ciò che accade nell’abitazione, così come di verificare l’effettivo inserimento dell’allarme.

Antifurto domotico: quali tecnologie mette in campo

Poter tenere sotto controllo la propria abitazione è fondamentale, soprattutto quando si è lontani. L’antifurto domotico è facilmente accessibile dall’esterno e monitorabile tramite smartphone. I vantaggi di un antifurto domotico come Sicuritalia Protezione24 Casa sono:

  1. Facilità di installazione: non occorre fare alcun tipo di opera muraria
  2. Funziona attraverso una comunicazione mobile con una SIM, senza l’utilizzo di cavi e un collegamento con una linea telefonica fissa, proteggendo la casa da sabotaggi ed eventuali manomissioni.
  3. Garantisce una trasmissione dei segnali di allarme rapida e sicura grazie alla comunicazione tramite radiofrequenza tra sensori, centralina e sirena
  4. Permette di aggiungere in ogni momento dispositivi come i sensori di movimento per garantire una maggiore protezione, senza dover aggiungere cavi.
  5. Consente di non rimanere scoperto dal sistema di allarme in caso di trasloco o di lavori strutturali perché lo spostamento dei dispositivi è immediato e facile.

Videosorveglianza e domotica

Scegliere un impianto di videosorveglianza domotica, con registrazione, permette di avere dei benefici da non sottovalutare:

  • L’impianto di video sarà collegato allo smartphone o, nel caso dell’antifurto Sicuritalia, ad una Centrale Operativa h24: in caso di effrazioni, grazie alle registrazioni inviate in tempo reale a una guardia giurata presente nella Centrale Operativa, vengono verificati tutti i segnali di allarme. L’antifurto è collegato notte e giorno ad una Centrale Operativa che monitora e interviene velocemente in caso di intrusione, evitando falsi allarmi.
  • Con la video verifica si sa esattamente cosa sta accadendo. Non serve più allertare vicini e parenti, perché i soccorsi e le pattuglie di sicurezza si attivano soltanto quando serve. E, non meno importante, la privacy dei dati è garantita secondo la normativa vigente.

Il nostro antifurto casa con app

L’antifurto Sicuritalia Protezione24 Casa è dotato di una app, disponibile per dispositivi Android e IOS, che permette di mettere in azione da remoto le telecamere dell’impianto di videosorveglianza per visionare in streaming un video di 11 secondi di quello che sta succedendo in casa. L’app permette di registrare fino a 30 secondi di video e di conservare uno storico.

Scopri di più sull’allarme casa Sicuritalia Protezione24.

 

*Fonte: Osservatorio Internet of Things della School of Management del Politecnico di Milano

Condividi su: